Coronavirus, ecco la telemedicina: un "ponte" tra il Policlinico di Palermo e Agrigento

Dopo l'ematologia, per la quale è stato da poco attivato un percorso con i medici di medicina generale, anche la medicina orale offre consulti a distanza

Il policlinico di Palermo attiva i servizi di telemedicina. Dopo ematologia, anche medicina orale e chirurgia plastica. Medici e infermieri pronti  in prima linea per fronteggiare l'emergenza Covid-19 anche attraverso l'impiego della telemedicina. Dopo l'ematologia, per la quale è stato da poco attivato un percorso con i medici di medicina generale, anche la medicina orale offre consulti a distanza agli odontoiatri delle province di Palermo, Agrigento, Trapani, Enna, Caltanissetta per le patologie odontostomatologiche.

Il servizio è gestito da Olga Di Fede e Giuseppina Campisi con lo spin-off  dell'Università di Palermo e permette agli odontoiatri di inviare una richiesta di consulto grazie alla App DoctOral (scaricabile gratuitamente su
smartphone e tablet), allegando una foto scattata in diretta al cavo orale del paziente o precedentemente acquisita e spiegando i l quesito. (Per istruzioni https://www.sipmo.it/wp-content/uploads/2020/03/Emergenza-Covid -19-Servizio-gratuito-di-telemedicina-odontostomatologica.pdf).

"Possiamo fornire ai nostri colleghi odontoiatri un ausilio per l'inquadramento clinico delle lesioni del cavo orale - spiega Giuseppina Campisi, responsabile della medicina orale - che permetterà di selezionare solo i casi che necessitano di essere visitati in urgenza in ambulatorio, nel rispetto delle attuali direttive che sospendono visite e prestazioni ambulatoriali, tranne che per urgenze e pazienti oncologici".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Per tutti i pazienti in carico è attivo il contatto email medicinaorale@odonto.unipa.it". Anche la chirurgia plastica, diretta da Adriana Cordova, mette a disposizione un servizio per consulti e informazioni sul referto istologico, email a: chirurgiaplastica@policlinico.pa.it. "Invitiamo i nostri pazienti a non venire in ospedale, se non per emergenze reali, e a rivolgersi al proprio medico di famiglia per le medicazioni o la rimozione dei punti di sutura" - dice Sara Di Lorenzo, dirigente medico di chirurgia plastica che ha proposto l'iniziativa-. Tramite mail sarà possibile avere informazioni sugli esami istologici effettuati o avere risposte a domande, dubbi o perplessità sul decorso post operatorio o sul follow-up". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento