menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno degli ingressi del carcere "Di Lorenzo"

Uno degli ingressi del carcere "Di Lorenzo"

Telefoni cellulari all'interno del carcere, pm chiude l'inchiesta: 3 detenuti indagati

L'avviso è stato fatto notificare dal sostituto procuratore Emiliana Busto

Avviso di conclusione delle indagini preliminari a carico di tre indagati che, in carcere: al "Pasquale Di Lorenzo" di contrada Petrusa, vennero trovati in possesso di telefoni cellulari. A fare notificare l'avviso di conclusione delle indagini - ad un agrigentino di 37 anni, ad un siriano di 26 anni e ad un napoletano di 41 anni - è stato il sostituto procuratore Emiliana Busto. A tutti viene contestata l'ipotesi di reato di "accesso indebito a dispositivi idonei alla comunicazione da parte di soggetti detenuti". 

Adesso gli indagati - rappresentati dagli avvocati Daniele Re, Walter De Agostino del foro di Roma e Lucia Miranda del foro di Salerno - avranno facoltà, entro il termine di 20 giorni dalla notifica dell'avviso di conclusione delle indagini, di presentare memorie, produrre documenti, depositare documentazione relativa ad investigazioni del difensore, chiedere al pubblico ministero il compimento di atti di indagine, presentarsi per rilasciare dichiarazioni o chiedere di essere sottoposto ad interrogatorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento