menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei telamoni

Uno dei telamoni

Sarà rimesso in piedi uno dei telamoni del tempio di Zeus: ecco il progetto

Ad oggi inutilizzata resta la copia del telamone realizzata alcuni anni fa e ancora abbandonata molto banalmente perché il Comune non sapeva dove collocarla

Anastilosi di uno dei grandi telamoni del tempio di Giove, il Parco lo farà nel 2020. Ad annunciarlo, un po' a sorpresa, è stato il sindaco di Agrigento Lillo Firetto.

"Sarà visibile in posizione verticale uno dei telamoni del Tempio di Zeus - scrive sui social -. Un elemento architettonico colossale che verrà ricostruito con reperti originali. Ogni gigante sarà alto 7,65 metri. Sarà il modo migliore per celebrare il nuovo anno e i 2600 anni dalla fondazione della città di Akragas. Agrigento celebra la grandezza dell'antica città con un'azione di recupero della propria memoria, attraverso cui fa rivivere il proprio senso di appartenenza a un territorio che da tutti merita profondo amore e rispetto. L'attrattività dell'area archeologica e della città ne sarà indubbiamente potenziata".

Firetto nel suo post parla dell' "intervento finanziario dal Parco archeologico", non evidenziando tuttavia che l'Ente regionale ha anche predisposto il progetto complessivo di recupero e anastilosi, di cui si parlava comunque da anni. Ad oggi inutilizzata resta la copia del telamone realizzata alcuni anni fa e ancora abbandonata molto banalmente perché il Comune non sapeva dove collocarla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento