Teatro Pirandello, Di Rosa: "Non esiste la figura del direttore pro-tempore"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Mercoledì 20 settembre presso il giardino del Bar Portapò in via Atenea abbiamo parlato della “Fondazione Teatro Pirandello”, della illegittimità della nomina di chi la presiede, degli incarichi previsti e soprattutto di quelli non previsti dallo statuto e della modalità con le quali vengono assegnate le consulenze.

Oggi torniamo ad aprire una finestra su quella che continua ad apparire una gestione poco chiara delle casse(prosciugate dalla attuale gestione) della Fondazione, con un Direttore Artistico che compra i suoi stessi spettacoli e permette ad un altro componente del Cda di fare lo stesso.

Si tratta di una situazione scandalosa ed incompatibile con la carica degli stessi, che si aggiunge ad un bilancio che non esplicita per voce tutte le spese spettacolo per spettacolo e non riporta da chi e come sono stati effettuati i servizi.

In quanto bilancio di un “ente pubblico” obbligato a rispettare le leggi vigenti sulla trasparenza, quale trasparenza mostra ?

Un presidente che, di fatto, nel rispetto dello statuto non è presidente, come ed a quale titolo firma il bilancio consuntivo ed altri atti inerenti la fondazione ?

Non esiste nello statuto la figura del presidente pro-tempore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento