rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Beni culturali / Cattolica Eraclea

Restauro del teatro antico di Minoa, giunte 38 proposte da tutta Italia

L'idea è quella di un recupero dell'area per restituirla pienamente alla visita dei turisti e non solo

Dopo anni di sostanziale inutilizzo e di mancata tutela, si annuncia un nuovo destino per il teatro greco di Minoa. Il Parco Archeologico, infatti, ha individuato oggi la commissione che dovrà farsi carico di valutare le ben 38 idee progettuali giunte da tutta Italia in seguito al bando diffuso dall'ente regionale.

Si trattava, per la precisione, di un concorso di idee per il restauro e la conservazione del teatro greco di Eraclea Minoa per la valorizzazione e il miglioramento della fruizione del monumento e dell'area circostante "nonché il miglioramento dell'accessibilità e dell'area di accoglienza".

La commissione giudicatrice vede la presenza di un componente per il Parco archeologico, uno per l'Ordine degli Architetti, uno per l'Ordine degli Ingegneri, uno per il Dipartimento regionale dei beni culturali e uno per l'Università di Palermo.

A disposizione per il progetto ci sono tre milioni e mezzo di euro. Obiettivo primario è certamente eliminare il grande "sarcofago" in plastica e metallo che rinchiude l'opera, sostituendolo tuttavia con qualcos'altro che possa proteggere la delicatissima pietra porosa con cui il teatro è stato realizzato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restauro del teatro antico di Minoa, giunte 38 proposte da tutta Italia

AgrigentoNotizie è in caricamento