Cronaca

"Non hanno pagato la tassa di stazionamento", ingiunzione per 2 ditte

Se i soldi continueranno a non arrivare, il Municipio procederà con l’esecuzione forzata 

Sono salite a 6 – complessivamente - le ditte, proprietarie di altrettanti autobus, che sono state raggiunte dall’ingiunzione di pagamento della tassa di stazionamento. Anche negli ultimi - in ordine di tempo – due casi è stato accertato, dal dirigente del secondo settore di palazzo dei Giganti Cosimo Antonica, che la ditta, proprietaria dei due mezzi, non ha pagato la multa di 100 euro. Sanzione elevata perché i propri autobus erano stati sorpresi, in via Passeggiata archeologica, a circolare senza aver prima pagato la tassa di stazionamento.

Allora – era il marzo del 2017 - venne, appunto, elevata la multa di 100 euro. E l’impresa aveva 30 giorni di tempo per pagare o per contestare con scritti difensivi o con la richiesta di essere ascoltati. Passaggi procedurali che non sarebbero stati fatti. Ecco, dunque, che così per come era accaduto, nelle scorse settimane, per altre quattro ditte di autotrasporti, il dirigente del secondo settore di palazzo dei Giganti, Cosimo Antonica, ha firmato una ingiunzione di pagamento. Adesso, anche quest’altra ditta, dovrà pagare 113,60 euro e comunicare al Comune – al settore Attività produttive, Suap – l’avvenuto pagamento della sanzione. In caso contrario, il Municipio procederà con l’esecuzione forzata. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non hanno pagato la tassa di stazionamento", ingiunzione per 2 ditte

AgrigentoNotizie è in caricamento