menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Stretta per le demolizioni di edifici pericolanti nel centro storico: creata task force

I fondi in cassa ci sarebbero, ma consentirebbero una manovra ridotta per un ammontare di quasi 88 mila euro

È stata creata una task-force per avviare gli interventi di demolizione degli immobili pericolanti nel centro storico di Agrigento. Il provvedimento - si legge sul quotidiano La Sicilia - è stato firmato ieri e servirà a costituire un gruppo di lavoro che stilerà un progetto di messa in sicurezza degli edifici pericolanti nel cuore della città. 

I fondi in cassa ci sarebbero, ma consentirebbero una manovra ridotta per un ammontare di quasi 88 mila euro. Somme che dovrebbero essere reintegrate recuperando quelle dei privati che non hanno demolito, trascinandoli in tribunale.

La proposta sulla quale si discute riguarda la possibilità di ampliare le forme di sanzione attualmente previste, così da scoraggiare i meno civili. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento