Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Covid, la Regione precisa: "Per banchetti e feste private, obbligo di tampone solo per chi non è vaccinato"

Intervento da parte del governo a chiarimento del tanto discusso articolo 2 dell'ordinanza dello scorso 22 agosto del presidente Musumeci

Tampone per partecipare a matrimoni, banchetti ed eventi privati: l'obbligo varrà solo per i soggetti non vaccinati.

La Regione Siciliana fa un piccolo aggiustamento del tiro rispetto all'ordinanza firmata lo scorso 22 agosto dal presidente Nello Musumeci e, con una nota, precisa che "in riferimento all’articolo 2, comma 1, lettera c) dell’ordinanza n.85 del 22 agosto 2021, per le attività di banchetto e per gli eventi privati l’obbligo di tampone rinofaringeo - per gli operatori e per i partecipanti nelle 48 ore antecedenti l’evento - è previsto, nello spirito della ordinanza che tende a favorire l'immunizzazione della popolazione, solamente per coloro che non sono vaccinati contro il Covid-19".

Quindi chi è in possesso di green pass o comunque ha già concluso il ciclo di vaccinazioni non dovrà sottoporsi a tampone. 

Sul rischio di contagi ai matrimoni era intervenuto proprio il presidente Musumeci nei giorni scorsi: "Abbiamo registrato una crescita negli ultimi mesi dovuta essenzialmente da un lato alla diffusione della variante Delta e dall'altro al venire meno del sentimento di paura che aveva caratterizzato la prima fase della pandemia. C'è chi rispetta le regole e chi invece ritiene di potere partecipare a un matrimonio con 300 invitati senza che uno solo abbia una mascherina".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, la Regione precisa: "Per banchetti e feste private, obbligo di tampone solo per chi non è vaccinato"

AgrigentoNotizie è in caricamento