rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Lampedusa e Linosa / Pozzolana di Ponente

Linosa, peschereccio tra gli scogli: svuotamento del serbatoio in corso

Sono in corso le operazioni di svuotamento del serbatoio del peschereccio incagliato tra gli scogli a Linosa: il carburante, se riversato in mare, avrebbe causato seri danni all'ecosistema e alla spiaggia su cui nidificano le "caretta caretta"

Sono giunte quasi al termine le operazioni di svuotamento del serbatoio del peschereccio incagliato tra gli scogli a Linosa.

A lanciare l'allarme, nei giorni scorsi, era stata l'associazione Mareamico evidenziando come questo costituisse un rischio per l'ambiente in genere e, nello specifico, per la spiaggia della Pozzolana di Ponente dove notoriamente nidificano le tartarughe "caretta caretta".

A eliminare il carburante che, riversandosi potrebbe causare non pochi danni, i vigili del fuoco lampedusani giunti a Linosa a bordo di una motovedetta della Capitaneria. E le operazioni sembrano procedere in maniera spedita e senza intoppi.

"Dopo essere stato abbandonato per una settimana in balia delle onde, - denunciava l'associazione lo scorso 28 marzo - la mareggiata di maestrale di questa notte ha sbattuto sugli scogli della Pozzolana di ponente un peschereccio di 20 metri. Nei serbatoi ci sono ancora migliaia di litri di gasolio che rischiano di invadere la spiaggia della ovodeposizione delle tartarughe caretta-caretta. Secondo le ultime notizie, solo lunedì arriverà un pontone da Licata nel tentativo di salvare il salvabile".

In realtà il pontone non ha ancora raggiunto il natante e, tempo e condizioni del mare permettendo, potrebbe arrivare sul posto domani. A quel punto solleverà l'imbarcazione, portandola via da Linosa.

Peschereccio incagliato a Linosa, si svuotano i serbatoi

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Linosa, peschereccio tra gli scogli: svuotamento del serbatoio in corso

AgrigentoNotizie è in caricamento