Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Sventano una rapina a mano armata ed arrestano un diciassettenne

I due, a quanto pare, attendevano il passaggio di un corriere che doveva portare o prelevare denaro. Recuperate due pistole calibro 7,65  

Le pattuglie della polizia e dei carabinieri

Hanno impedito che venisse messa a segno una rapina a mano armata - l'ennesima - ed hanno arrestato un diciassettenne. Brillante operazione congiunta di polizia e carabinieri che, con il supporto dell'elinucleo dell'Arma di Palermo, hanno bloccato il minorenne, mentre l'altro presunto malvivente è riuscito a scappare, lungo la strada che collega Canicattì con Naro.

Polizia e carabinieri, in mattinata, hanno intercettato un'autovettura con a bordo due persone. Due uomini travisati. Subito, le forze dell'ordine sono entrate in azione. Il diciassettenne è stato, appunto, bloccato ed arrestato. L'altro è invece riuscito a scappare in aperta campagna.   

Le forze dell'ordine sono anche riuscite a recuperare le armi che i due avrebbero avuto con loro: due pistole calibro 7,65. Nessuna delle due pistole aveva la matricola abrasa e pertanto non è stato difficile tracciarne provenienza e storia. Una è risultata essere stata rubata a Fiumefreddo. Sull'altra risultano essere ancora in corso gli accertamenti tecnici.

Non ci sono certezze. Ma a quanto pare i due attendevano il passaggio di un corriere che doveva portare o prelevare denaro.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sventano una rapina a mano armata ed arrestano un diciassettenne

AgrigentoNotizie è in caricamento