Successo per il "Ficodindia Fest 2016" a Santa Margherita Belice

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Grande successo la due giorni dedicata al frutto del ficodindia eccellenza della cittadina del Gattopardo. Un weekend intenso di cultura e valorizzazione dell’agricoltura, in cui si sono registrate a Santa Margherita di Belìce più di 10 mila presenze. 

Spettacoli di musica con grandi artisti, intrattenimento, animazione, folklore e degustazioni di piatti a base ficodindia e vastedda del Belìce preparati seguendo le ricette della tradizione margheritese dagli alunni dell’Istituto Alberghiero Danilo Dolci di Partinico. 

Nella giornata di sabato si è parlato del ruolo del frutto del ficodindia e di sana alimentazione all’interno del seminario organizzato dall’Unità Operativa di Menfi e si è decretata la vincitrice della sesta edizione della gara di dolci a base di ficodindia aperta alle mamme degli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Tomasi di Lampedusa.

Nella mattinata di domenica grande partecipazione di amatori alla sfilata di auto e moto d’epoca, la zabbinata con degustazione di ricotta calda, i Tammurinara di Girgenti e l’omaggio culturale a Giuseppe Pitrè curato da Vito Bartucca e Salvino Calatabiano. Ha chiuso l’edizione 2016 del Ficodindia Fest l’apprezzato concerto dell’artista Mario Incudine.

“È stata un’edizione molto partecipata, segno che stiamo andando nella direzione giusta – dichiara il sindaco di Santa Margherita Franco Valenti – un’offerta artistica variegata, la piacevole temperatura e la presenza di numerose aziende del territorio hanno contributo alle migliaia di visitatori di gustare le nostre eccellenze: ficodindia e vastedda Dop”.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento