rotate-mobile
Cronaca

"Parliamone", gli studenti realizzano un video contro il bullismo nelle scuole

Un social video contest in occasione della manifestazione calcistica in programma allo stadio Esseneto

La partita della solidarietà "Un calcio al bullismo", rinviata per il maltempo nelle scorse settimane, si svolgerà il prossimo 20 marzo alle 10, allo stadio Esseneto di Agrigento. Per l'occasione ci sarà anche un social video contest, chiamato #parliamone. Si tratta di un concorso, riservato agli studenti che aderiranno all'iniziativa, finalizzato alla realizzazione di uno spot contro il bullismo. 

Tra gli spot inviati la direzione artistica ne selezionerà uno che non solo sarà pubblicato sulla pagina ufficiale facebook di #UncalcioalbullismoAgrigento ma verrà utilizzato come promo per la prossima campagna di comunicazione “NO AL BULLISMO”.

Lo spot verrà consegnato a tutte le scuole che lo potranno utilizzare per scopi istituzionali. La classe vincitrice inoltre riceverà come premio una giornata culturale offerta dalla produzione con escursione a Palermo, al palazzo reale per visitare la “Mostra del 900 italiano” durante il mese di maggio.

"Il Social Video Contest #Parliamone - commentano gli organizzatori con una nota - è finalizzato a spronare i giovani all’espressione artistica e creativa con qualsiasi mezzo e tecnica e soprattutto un modo innovativo per avvicinare i giovani alla riflessione sulla tematica del bullismo, cyber bullismo e di tutte quelle tematiche che minano il rispetto reciproco. La condivisione e la partecipazione di un progetto è sicuramente uno dei miglior modi per affrontare un disagio, una problematica, una difficoltà sociale". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Parliamone", gli studenti realizzano un video contro il bullismo nelle scuole

AgrigentoNotizie è in caricamento