rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Guardia costiera / Lampedusa e Linosa

Erasmus Anthropocene, la Guardia costiera fa lezione agli studenti ... anche esteri

Un focus è stato realizzato sulle delicate operazioni di ricerca e soccorso correlate al fenomeno migratorio che quotidianamente gli uomini e le donne della Capitaneria portano a termine nelle acque del canale di Sicilia

La Guardia costiera di Lampedusa ha ospitato gli studenti del locale liceo Scientifico “Luigi Pirandello” e di tre istituti esteri: Institut Valles (Spagna), 7o Geniko Lykeio Acharnon (Grecia), Gemeinschaftsschule Faldera mit Oberstufe der Stadt Neumu?nster (Germania). La tematica portante del progetto è stata l’Anthropocene, una ipotizzata nuova era geologica in cui l’essere umano, con le sue attività, è riuscito ad incidere su processi geologici attraverso modifiche territoriali, strutturali e climatiche. L’offerta educativa si è prefissata lo scopo di mostrare agli allievi i mille volti e sfaccettature dell’Europa, ad iniziare dalla porta più a sud del continente.

studenti guardia costiera lampedusa-2

Il comandante, tenente di vascello Gaetano Roseo, e gli equipaggi della settima squadriglia Guardia costiera hanno accompagnato gli studenti a bordo delle motovedette Sar classe 300 schierate presso il porto di Lampedusa e hanno illustrato loro le peculiarità delle attività istituzionali espletate dal corpo sull’isola, quali la ricerca e soccorso in mare, il controllo della filiera ittica, la tutela dell’ambiente marino e costiero, anche in ragione dell’area marina protetta Isole Pelagie. Un focus è stato realizzato sulle delicate operazioni di ricerca e soccorso correlate al fenomeno migratorio che quotidianamente gli uomini e le donne della Guardia costiera portano a termine nelle acque del canale di Sicilia. La visita è proseguita presso il molo Favaloro, punto dove le “Charlie Papa” ormeggiano al termine delle molteplici operazioni in mare votate al compito principe del corpo, la salvaguardia della vita umana. I temi trattati hanno suscitato grande interesse nei giovani studenti e soprattutto molteplici interrogativi. Attraverso l’esperienza diretta di luoghi e mezzi, con il contributo del personale coinvolto, è stato possibile contestualizzare ed approfondire il ruolo della Guardia costiera in contesti di rilevanza internazionale, quali il fenomeno migratorio e la tutela dell’ambiente, temi di grande attualità oltreché di elevato interesse per le giovani generazioni.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erasmus Anthropocene, la Guardia costiera fa lezione agli studenti ... anche esteri

AgrigentoNotizie è in caricamento