menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Strattona la convivente: la donna cade e finisce ferita alla guardia medica

Il sanitario di turno ha diagnosticato escoriazioni e traumi giudicati guaribili in circa sette giorni. Dell'accaduto si stanno occupando i carabinieri

Strattona per i capelli la compagna e convivente, le fa perdere l’equilibrio e la donna – una trentaquattrenne – cade e si fa male. La giovane, una professionista, è stata portata alla guardia medica dove il sanitario di turno le ha diagnosticato escoriazioni e traumi giudicati guaribili in circa sette giorni. Del fatto si stanno, adesso, a quanto pare, anche occupando i carabinieri.

La giovane che sarebbe stata strattonata per i capelli è stata anche già sentita proprio dai militari dell’Arma della stazione del Villaggio Mosè. Nonostante le lacrime e il forte stato di choc, la trentaquattrenne avrebbe ricostruito tutto quello che era accaduto, quanto aveva poco prima vissuto. La donna non ha formalizzato alcuna denuncia-querela contro il convivente. Ma i carabinieri, come sempre avviene in casi del genere: situazioni veramente delicate, sono intenzionati a volerci vedere chiaro. Non è escluso dunque che, nelle prossime ore, possa venire ascoltato anche il convivente. Unico e solo l’obiettivo: provare a stabilire cosa sia accaduto fra la coppia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento