rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

"Nove mesi di straordinari non pagati", stato di agitazione dei vigili del fuoco

Lo rende noto la sezione provinciale del Conapo, sindacato autonomo di categoria. La protesta per il mancato pagamento del lavoro svolto all'hot spot di Lampedusa

Proclamato lo stato di agitazione dei vigili del fuoco di Agrigento. Lo rende noto la sezione provinciale del Conapo, sindacato autonomo di categoria. La decisione è scaturita poiché - fanno sapere dal sindacato - da nove mesi non vengono pagati gli straordinari per il lavoro svolto all'hot spot di Lampedusa.

Il sindacato, inoltre, preannuncia l’intenzione di indire lo sciopero provinciale e chiede - si legge in una nota - "la formale attivazione nei tempi di legge, della preventiva procedura di raffreddamento e conciliazione delle controversie secondo quanto previsto dagli accordi di settore"

Il Conapo fa sapere di aver richiesto già a gennaio notizie sul restante pagamento per il servizio di vigilanza reso dal personale del distaccamento dei vigili del fuoco di Lampedusa. "Non avendo avuto nessun riscontro, - fa sapere il sindacato  - sollecitavamo di avere ancora una volta di essere informati su quanto richiesto. Ad oggi malgrado siano trascorsi quasi 9 mesi non sono stati messi in pagamento le vigilanze rese  dal personale, questi malgrado ci sia stato più volte garantito il pagamento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nove mesi di straordinari non pagati", stato di agitazione dei vigili del fuoco

AgrigentoNotizie è in caricamento