rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Procura / Ravanusa

Chiusa l'inchiesta sulla strage di Ravanusa, chieste 10 archiviazioni, in 2 verso il processo

L'esplosione che provocò la morte di nove persone, fra cui una donna che avrebbe partorito dopo pochi giorni, sarebbe stata provocata da "gravi carenze" nei lavori di raccordo di due parti di condotta eseguiti nel 1985. La prima deflagrazione sarebbe stata provocata dall'accensione di un elettrodomestico. Chiesto il proscioglimento dei responsabili di Italgas, sarà proposto il rinvio a giudizio del direttore tecnico e del firmatario del collaudo

L'esplosione di via Trilussa, a Ravanusa, che l'11 dicembre del 2021 provocò nove morti, fra cui una giovane donna che avrebbe partorito dopo pochi giorni, sarebbe avvenuta "a causa delle gravi carenze nel processo di posa in opera e saldatura del tratto di tubazione del gas". In sostanza le opere di raccordo delle due condotte, eseguite fra il 1985 e il 1988, sono state eseguite in maniera maldestra. Proprio in quel tratto, qualche minuto prima della deflagrazione, innescata dall'accensione di un elettrodomestico, si era verificato un cedimento strutturale che aveva provocato la vasta fuga di gas.

Il procuratore reggente di Agrigento, Salvatore Vella, tira le somme dell'inchiesta sulla strage e si appresta a chiedere il rinvio a giudizio nei confronti di due tecnici che vengono individuati come responsabili ovvero il responsabile tecnico dell'impresa A.Mi.Ca. Srl, "incaricata dalla committente SICILIANA GAS S.p.A. dell’esecuzione materiale dei lavori" e il  firmatario del collaudo tecnico-amministrativo del Comune di Ravanusa nonchè direttore dei lavori e di firmatario della relazione finale sui lavori. 

Nei loro confronti vengono ipotizzati i reati di omicidio colposo plurimo, lesioni colpose e disastro. Con l'avviso di conclusione delle indagini i difensori avranno 20 giorni a disposizione per visionare gli atti e articolare una prima strategia processuale. Per gli altri dieci indagati - responsabili di Italgas - è stata chiesta l'archiviazione. La richiesta è stata notificata ai familiari delle vittime che potranno presentare un'opposizione e chiedere al gip di non chiudere il caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusa l'inchiesta sulla strage di Ravanusa, chieste 10 archiviazioni, in 2 verso il processo

AgrigentoNotizie è in caricamento