rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022

Strage di Ravanusa e vigilanza antisciacallaggio, il questore: “Ci saremo anche dopo il recupero dei dispersi”

La regia dei servizi di controllo interforze è guidata dalla Questura della città dei Templi e serve ad evitare le visite sgradite nelle abitazioni evacuate

“Organizziamo il coordinamento di tutte le forze, presidiando l'area che è molto vasta e che necessita del presidio delle forze dell'ordine. Vigileremo anche dopo la fine delle operazioni di ricerca dei dispersi”. Così fa parlato dai microfoni di AgrigentoNotizie il questore di Agrigento, Rosa Maria Iraci sui servizi di controllo interforze, coordinati dalla questura e che sono mirati a prevenire eventuali atti di sciacallaggio nell'area di dieci mila metri quadrati attualmente posta sotto sequestro dalla magistratura. La presenza di poliziotti, carabinieri e finanzieri nel quartiere Mastro Dominici servirà dunque a vigilare sugli immobili evacuati.

Strage di Ravanusa, il colonnello Stingo: "Cinquanta famiglie sfollate, via ai controlli antisciacallaggio"

Video popolari

Strage di Ravanusa e vigilanza antisciacallaggio, il questore: “Ci saremo anche dopo il recupero dei dispersi”

AgrigentoNotizie è in caricamento