Domenica, 19 Settembre 2021
Gero Acquisto della Uil
Cronaca

Pulizia delle strade, la Uil: "Città troppo sporca e situazione non imputabile solo agli incivili"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

"Agrigento è sporca. L'Amministrazione comunale non ha ancora mantenuto le promesse fatte in campagna elettorale, ossia di rompere con il passato e tenere la città sempre pulita. Purtroppo, è nell'evidenza che sia il centro cittadino, che le periferie, risultano  sporchi. E questa incresciosa immagine di una città a vocazione turistica, non è imputabile solo all'inciviltà di alcune persone".
Lo sostengono il Segretario Generale UIL, Gero Acquisto e il Segretario Territoriale Uil Trasporti, Nino Stella.
"Abbiamo richiesto al Sindaco Micciché un incontro per discutere di questa situazione - continuano i due. Anche in passato l'organizzazione sindacale della UIL ha avanzato proposte di incontri e confronti di prospettiva. Ma le nostre richieste sono rimaste inevase. Pertanto, torniamo a chiedere ancora al capo dell'amministrazione comunale, Micciche', e all'Assessore al ramo, Trupia, un incontro per addivenire a soluzioni tangibili che rendano Agrigento più pulita, e quindi più civile. Uno dei problemi intrinseci è che manca il personale: ai netturbini, che al momento lavorano appena quattro ore al giorno, bisogna aumentare le ore di servizio affinché si comincino a vedere i risultati di un lavoro di pulizia costante per una città che non può rinunciare alla bellezza"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pulizia delle strade, la Uil: "Città troppo sporca e situazione non imputabile solo agli incivili"

AgrigentoNotizie è in caricamento