rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Strade provinciali, spesi oltre 80 mila euro nel 2012 per bonificarle

Sono state rimosse oltre 340 tonnellate di rifiuti, tra cui 15 di amianto, 23 di ingombranti e ben 305 di inerti, provenienti da lavori edili e ristrutturazioni

Ammonta ad oltre 80 mila euro la spesa sostenuta dalla Provincia Regionale di Agrigento nel 2012 per gli interventi di bonifica delle strade provinciali. Gli interventi, eseguiti dall’impresa  Ciulla srl di Agrigento e coordinati dal gruppo Tutela Ambientale del settore territorio e ambiente, hanno riguardato numerose strade provinciali ed ex consortili su tutto il territorio.

La tipologia dei rifiuti rimossi è sempre la stessa: inerti, ingombranti, rifiuti  generici, ma anche lana di vetro e contenitori in amianto, molto pericolosi per la salute dei cittadini. I lavori hanno riguardato anche discariche abusive sequestrate in precedenza dalla magistratura su segnalazione di varie autorità di polizia, compreso il corpo di Polizia Provinciale. 

Complessivamente nel 2012 sono stati rimosse oltre 340 tonnellate di rifiuti, tra cui 15 di amianto, 23 di ingombranti e ben 305 di inerti, provenienti da lavori edili e ristrutturazioni.

Rispetto al 2011 la Provincia ha speso meno, un segnale incoraggiante verso un miglioramento dell’atteggiamento generale dei cittadini nei confronti dell’ambiente, anche se siamo lontani da una vera presa di coscienza del danno arrecato dall’abbandono incontrollato di rifiuti.

“E’ un lavoro continuo che sta portando lentamente ad un miglioramento generale delle condizioni delle nostre strade – dicono il Presidente Eugenio D’Orsi e l’assessore all’Ambiente Francesco Christian Schembri – e ci auguriamo che sotto questo punto di vista il 2013 sia ancora migliore, anche perché il nostro bilancio è sempre più povero e non consente più di investire cifre considerevoli”. Di seguito l’elenco delle strade provinciali bonificate nel 2012:

S.P. n. 1: Bivio Fondacazzo - Borsellino, 
S.P. n. 62: Licata – Butera,   
S.P. n. 42: Menfi – Partanna, 
S.P.C. n. 1: ex Consortile  Passo Gurrà – Porto Palo 
S.P. n. 71: ex Consortile Licata Vallazza – Piano Sabuci – S.P. 11.
S.P. n. 11: Innesto S.P. Licata Ravanusa Fiume Salso – Innesto S.P. Licata Riesi, 
S.P. n. 62: Licata – Butera,   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade provinciali, spesi oltre 80 mila euro nel 2012 per bonificarle

AgrigentoNotizie è in caricamento