Strade gruviera, vertice fra Girgenti Acque e la polizia municipale

L'impresa: "L'incontro è servito per verificare gli interventi e migliorare la pavimentazione, con i vigili urbani massima collaborazione"

Vertice fra polizia municipale e Girgenti Acque

Girgenti Acque ha comunicato che stamattina si è svolto un incontro tra il comandante della polizia municipale di Agrigento Gaetano Di Giovanni e il responsabile tecnico di Girgenti Acque, Calogero Patti; nonché il responsabile d’area Salvatore Cossu, "finalizzato a migliorare la viabilità sul territorio predisponendo i dovuti interventi di ripristino delle pavimentazioni stradali, eliminando così eventuali rischi sulla percorribilità delle strade".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cade a causa di una buca, chiesto risarcimento al Comune

"Con la polizia municipale di Agrigento, Girgenti Acque - spiega l'impresa con una nota - ha sempre avuto un costante rapporto di collaborazione sinergica, finalizzata a ridurre al minino i disagi all’utenza, riscontrando tempestivamente anche le eventuali problematiche legate alla viabilità del territorio servito, effettuando immediatamente ogni intervento richiesto grazie anche al significativo lavoro del reparto tecnico. L’incontro - aggiunge Girgenti Acque - si è svolto per verificare gli interventi sul territorio servito, ma anche per migliorare contestualmente la condizione delle pavimentazioni stradali, onde evitare criticità alla cittadinanza eliminandone le pericolosità".

Chiesti 10.000 euro al Comune

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Secondo tampone positivo in meno di 24 ore a Ravanusa: è un focolaio diverso, per l'Asp gli infetti sono 85

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento