menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della pulizia

Un momento della pulizia

Strade senza diserbo e spazzamento, i cittadini fanno da soli

Per l'ennesima volta in una zona interna dove raramente è stata vista la presenza di operatori ecologici e comunali, sono stati i residenti a ripulire

Manca lo spazzamento e anche i servizi di discerbamento e pulizia, i cittadini si rimboccano le maniche e provvedono da soli a pulire le strade. L'ultimo caso è stato segnalato dal movimento "Mani libere" ed è avvenuto in via Mario Rapisardi, traversa parallela e molto interna della via Manzoni. 

"Continua l’abbandono della città da parte dell’amministrazione attiva in carica che di fatto ha eliminato totalmente la scerbatura e lo spazzamento delle strade cittadine - dicono dal movimento -  i cittadini costretti ad effettuare le pulizie ordinarie".

Manutenzioni e diserbamento della città: via ai cantieri di servizio

Come noto l'attività di discerbamento verrà potenziata dal Comune nei prossimi mesi con l'utilizzo di convenzioni stipulate con l'Esa e con l'uso di personale impegnato nei cantieri di servizio. Il punto è che si tratterà come evidente di singoli interventi che non risolvono il problema alla radice (letteralmente), dato che dopo il taglio delle erbacce bisognerebbe agire con diserbanti e interventi di bitumatura e riparazione di strade e marciapiedi onde evitare che l'erba trovi spazio per germogliare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento