menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Strade provinciali per le zone montane, c'è l'appalto da oltre 2 milioni

A lavori conclusi verrà garantita maggiore accessibilità alle aree interne di Cammarata, Santo Stefano Quisquina, Bivona, Alessandria della Rocca, Cianciana e Cattolica Eraclea

Le strade provinciali d’accesso alle aree montane, ma non soltanto, rinasceranno. Dopo le recriminazioni e le proteste dei residenti e degli imprenditori, ieri, il Libero consorzio comunale di Agrigento ha pubblicato il bando per la gara d’appalto da 2.686.389,60 euro. Sarà, dunque, a lavori effettuati, veramente garantita – attraverso la viabilità secondaria - una maggiore accessibilità alle aree interne di Cammarata, Santo Stefano Quisquina, Bivona, Alessandria della Rocca, Cianciana e Cattolica Eraclea.

Le offerte, per partecipare alla gara d’appalto, dovranno essere formalizzate entro le ore 13 del 23 maggio. Della procedura d’appalto – che verrà aggiudicata seguendo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa - si occuperà l’Urega.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento