rotate-mobile
L’intervento / Cianciana

Lavori sulla statale 118, dopo quasi 50 anni si mette in sicurezza un tratto danneggiato dalla frana

Arriva un nuovo appalto regionale da 120 mila euro per risanare i danni alla viabilità causati dal dissesto idrogeologico

Dopo quasi 50 anni, a Cianciana, sono stati appaltati i lavori a protezione della strada statale 118. Previsto un intervento per mettere in sicurezza il manto stradale che ha subìto, nel corso del tempo, diversi danni a causa di un movimento franoso iniziato nell’ormai lontano 1976. La struttura commissariale per il contrasto del dissesto idrogeologico, che fa capo al presidente della Regione Renato Schifani, ha aggiudicato i lavori di consolidamento del tratto compreso tra la via Don Luigi Sturzo e la strada statale 118 conosciuta come la "Corleonese-Agrigentina".

L’impresa Cavalli di Milo ha ottenuto l’appalto per un importo di 120 mila euro per ealizzare le opere che consistono in una fila di gabbionate, per una lunghezza di circa 40 metri, da posizionare parallelamente al muro in cemento armato posto lungo la sede viaria.

Grazie a questa struttura di contenimento potranno essere neutralizzati i fenomeni di dissesto che continuano a provocare lesioni sulla carreggiata. Il rigonfiamento del versante e i consequenziali smottamenti si devono principalmente alle infiltrazioni di acqua piovana. Per questo sarà anche ripristinato il pozzetto di raccolta destinato a intercettare i flussi che provengono dalla via Sturzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori sulla statale 118, dopo quasi 50 anni si mette in sicurezza un tratto danneggiato dalla frana

AgrigentoNotizie è in caricamento