rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023

Strada statale 118 ancora chiusa, la protesta dei sindaci: "Disagi quotidiani per 35 mila persone"

I lavori, è stato assicurato, cominceranno entro fine anno e saranno curati dal Genio civile per un impegno di spesa di circa 250 mila euro. Per raggiungere l'ospedale di Agrigento, al momento, sono necessari almeno 40 minuti in più

“Sono 35 mila le persone che stanno subendo incredibili disagi a causa della chiusura della strada statale 118. Sono cittadini di Raffadali, Alessandria della Rocca, Sant’Angelo Muxaro, Joppolo Giancaxio, Santa Elisabetta, San Biagio Platani, Santo Stefano di Quisquina e Bivona. Per raggiungere l’ospedale di Agrigento ci vogliono almeno 40 minuti in più perché sono costretti a percorrere una strada provinciale alternativa che allunga i tempi e crea code chilometriche soprattutto la mattina, quando la gente deve raggiungere il posto di lavoro”: sono queste le parole del sindaco di Raffadali Silvio Cuffaro che ha partecipato al sit-in di protesta insieme ai sindaci di Agrigento, Alessandria della Rocca, Sant’Angelo Muxaro, Joppolo Giancaxio e Santa Elisabetta. 

Statale 118 chiusa da giorni per caduta massi, il sindaco Cuffaro: "Già scritto alla Procura, 35mila persone rischiano la vita"

“La statale 118 è ormai chiusa da circa 20 giorni - prosegue Cuffaro - e su questa strada, nel 2021, sono stati effettuati 118 interventi in codice rosso. Dal primo agosto al 6 dicembre sono stati 25.

I lavori - assicura il sindaco di Raffadali - cominceranno entro fine anno e saranno curati dal Genio civile per un impegno di spesa di circa 250 mila euro”.

Strada statale 118 chiusa, la protesta dei sindaci

Video popolari

Strada statale 118 ancora chiusa, la protesta dei sindaci: "Disagi quotidiani per 35 mila persone"

AgrigentoNotizie è in caricamento