Ciclista trovato morto lungo la provinciale Cattolica-Montallegro: è stato colto da un malore improvviso

La vittima è un sessantaquattrenne cattolicese emigrato in Germania, un uomo che in questi giorni era rientrato nel suo paese d'origine per un periodo di vacanza

Il ciclista trovato morto sul selciato

Il cadavere di un ciclista è stato ritrovato lungo la strada provinciale Cattolica Eraclea-Montallegro. Si tratta di un sessantaquattrenne cattolicese, Antonio Pirolo, emigrato in Germania: a Ludwigshafen, in questi giorni in vacanza - insieme alla moglie - a Cattolica Eraclea. Ad accorgersi di quell'uomo, sul selciato, sarebbe stato il conducente di un furgoncino che trasportava rifiuti speciali - un mezzo di passaggio - che ha subito arrestato la marcia ed ha chiamato i soccorritori e le forze dell'ordine. Inutile l'intervento dell'ambulanza: i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

In primissima battuta, non è risultato essere immediatamente chiaro cosa fosse effettivamente accaduto all'uomo. Non veniva esclusa neanche l'ipotesi di un investimento, anche se non c'erano tracce di altri mezzi lungo quella porzione di strada. Con il passare delle ore, s'è fatta sempre più forte l'ipotesi del malore e dunque di un improvviso incidente che non ha coinvolto altri mezzi di passaggio. Ipotesi che il lavoro immediato, dei carabinieri di Cattolica Eraclea e della polizia municipale, ha permesso di confermare. I militari dell'Arma e i vigili urbani hanno infatti visionato e acquisito le immagini di un impianto di video sorveglianza presente sulla zona. Una telecamera che ha confermato l'assenza di altri mezzi. Il sessantaquattrenne sarebbe stato colto verosimilmente da un improvviso malore che gli ha fatto perdere il controllo della bici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL VIDEO. Le immagini dei primi soccorsi 

Sul posto, per ore ed ore, hanno lavorato i carabinieri delle stazioni di Cattolica Eraclea e Montallegro e quelli del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Agrigento. Al lavoro anche gli agenti della polizia municipale e quelli della Provinciale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

  • Movida a rischio, altra rissa tra giovanissimi a San Leone: volano pugni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento