Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Liberata dalla neve la provinciale fra Cammarata e Santo Stefano Quisquina

La strada dovrà essere percorsa però con le catene montate. Restano ghiacciate le consortili ed ex regionali di tutta la zona montana, con gravi disagi per le aziende agro zootecniche

Uno spalaneve in azione

La strada provinciale 24, fra Cammarata e Santo Stefano Quisquina, è tornata ad essere percorribile. Lavorando ininterrottamente anche per tutta la giornata di oggi, i cantonieri del Libero consorzio di Agrigento sono riusciti a liberare il tracciato, ripristinando il collegamento tra i due versanti della zona montana.

La strada è percorribile in ogni caso solo ed esclusivamente con catene montate. Dall'ex Provincia raccomandano di non mettersi in viaggio nelle ore notturne per il concreto pericolo di ghiaccio. Solo domattina, del resto, sarà possibile spargere il sale.

Nelle ore serali invece i cantonieri provvederanno ad aprire una pista lungo la provinciale 25 Soria-Mussomeli, in modo da ripristinare il collegamento del comprensorio montano con l’ospedale del Comune nisseno. Anche in questo caso la strada è percorribile solo con catene.

Rimangono ancora invase in buona parte dalla neve le consortili ed ex regionali di tutta la zona, con disagi per le aziende agro zootecniche, ma purtroppo, il settore Infrastrutture stradali dispone di un unico mezzo spalaneve con il quale si dovrebbe garantire il transito di numerose strade attualmente bloccate dall’abbondante neve caduta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liberata dalla neve la provinciale fra Cammarata e Santo Stefano Quisquina

AgrigentoNotizie è in caricamento