Cronaca Licata

Rischio di diffusione del Coronavirus, sospesa la didattica in presenza e chiusi cimiteri e mercato

Lo ha deciso il sindaco Galanti: tutto fino al prossimo 30 gennaio, data in cui dovrebbe terminare l'attuale "zona rossa"

Frenare la diffusione del Covid-19, disposta fino al prossimo 30 gennaio la sospensione della didattica in presenza in tutte le scuole rispetto alle quali non interveniva l'ordinanza del Ministero della Salute.

A deciderlo è stato il sindaco Pino Galanti, il quale con propria ordinanza ha sancito la chiusura di asili nido e delle scuole materne, elementari e medie, sia pubbliche che private fino a fine mese. L'ordinanza, inoltre, prevede la chiusura dei cimiteri, "salvo che per permettere i funerali ed i servizi ad essi connessi e che ai parenti più stretti del defunto di assistere alla tumulazione" oltre che la sospensione dei mercati del giovedì e rionali e la chiusura dei circoli ricreativi. Tutto, ovviamente, fino a prossima disposizione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischio di diffusione del Coronavirus, sospesa la didattica in presenza e chiusi cimiteri e mercato

AgrigentoNotizie è in caricamento