rotate-mobile
Viabilità

Stazione dei bus di piazza Vittorio Emanuele, Codacons: "I passeggeri rischiano la vita"

La situazione permane da ben 7 anni, Di Rosa: "Ci sono i dovuti pareri?"

Stazione dei bus "provvisoria" di piazza Vittorio Emanuele, dopo oltre sette anni Codacons continua a chiedere chiarezza. L'associazione dei consumatori ha inoltrato una nuova nota con la quale si chiede soprattutto se l'area di sosta, ricavata dopo la chiusura ai bus extraurbani di dimensioni maggiori della stazione di piazzale Rosselli abbia i dovuti pareri.

"A tutela degli operatori del servizio, delle ditte che lo effettuano e degli utenti che si accingono a iniziare il viaggio - dice il Codacons in una nota a firma di Giuseppe Di Rosa - vogliamo rivolgere ancora una volta un interrogativo agli uffici che dovrebbero vegliare sulla incolumità pubblica e sulla regolarità dei servizi dei pullman extraurbani. Siamo certi che i responsabili dell'assessorato regionale delle infrastrutture abbiano dato il loro nulla osta a svolgere il servizio così come viene svolto in una piazza con commistione di pedoni, automezzi pubblici in sosta e in movimento, nella più assoluta violazione di innumerevoli prescrizioni dettate all'interno di ogni spazio riservato al servizio in essere?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione dei bus di piazza Vittorio Emanuele, Codacons: "I passeggeri rischiano la vita"

AgrigentoNotizie è in caricamento