Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Stazionamento taxi, Vullo e Vaccarello: "Revocare determina dirigenziale"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

I consiglieri comunali di Agrigento, Marco Vullo e Angelo Vaccarello, nell’esercizio delle  proprie funzioni, hanno inviato una nota al segretario generale di Palazzo dei Giganti, dottor Rizzo, per chiedere la revoca della determina dirigenziale che riguarda le autorizzazioni dei punti di stazionamento taxi.

“E la ragione è semplice – spiegano i due esponenti del gruppo 'Uniti per la Città' – in quanto occorre che vi sia il preventivo parere di viabilità rilasciato dal Comando della Polizia Locale. In questi giorni ci sono pervenute alcune segnalazioni in relazione alla grave pericolosità determinata dalla presenza dei mezzi taxi nelle vicinanze di Porta V, di fronte la struttura ricettiva 'Il Giardino della Valle', in una porzione di terreno con scarsa visibilità -  evidenziano Vullo e Vaccarello – e noi, alla luce di queste lamentele e disagi,  al fine di garantire la pubblica incolumità di passanti e turisti,  invochiamo, perché illegittimo, l’annullamento del provvedimento adottato, e sollecitiamo la predisposizione, in tempi brevissimi, di un piano di gestione del servizio. Strumento – concludono Vullo e Vaccarello – necessario per tutelare e salvaguardare tutti gli addetti del settore, titolari di nuove e vecchie licenze, e per offrire un servizio alla cittadinanza ed ai visitatori in piena regola”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazionamento taxi, Vullo e Vaccarello: "Revocare determina dirigenziale"

AgrigentoNotizie è in caricamento