Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Camilleri ad Agrigento? Gli empedoclini: “Possono collocare la statua dove vogliono ma la sua storia è alla Marina”

Infuoca la polemica a "casa" di Nené, unico e compatto il coro: "Non ha non ha niente a che fare con il capoluogo, penso che sia una 'cosa' politica"

 

Alla vigilia del primo anniversario di morte di Andrea Camilleri, nella sua Porto Empedocle fa discutere la donazione - fatta da un'operatrice turistica - della scultura bronzea ad Agrigento.

La voce di Fiorello e l'omaggio di un'intera città, il sindaco Firetto: "Ecco come ricorderemo Andrea Camilleri"
La voce di Fiorello e l'omaggio di un'intera città, il sindaco Firetto: "Ecco come ricorderemo Andrea Camilleri"
La voce di Fiorello e l'omaggio di un'intera città, il sindaco Firetto: "Ecco come ricorderemo Andrea Camilleri"

AgrigentoNotizie è stata a “Vigata” dove, nella centrale via Roma, ha incontrato diversi cittadini. “Possono portare la statua dove vogliono – ha detto un commerciante - ma la storia e la vita di Camilleri restano sempre alla Marina”. Unico e solo il coro di voci: "Camilleri era di Porto Empedocle e la statua doveva stare qua"; "Camilleri è empedoclino, non ha niente a che fare con Agrigento. Penso che sia una 'cosa' politica". 

Porto Empedocle ricorda Andrea Camilleri, ecco il programma degli eventi

"Le persone vengono da fuori per guardare la statua di Montalbano, immaginate se ci fosse stata la statua di Camilleri - ha detto un altro empedoclino - . Sarebbe aumentato il turismo". "Lui è 'marinisi' e doveva stare qui!". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento