Shopping pre natalizio e statale 640, traffico impazzito

All'altezza del primo bivio per Racalmuto, venendo da Agrigento, ci sono chilometri di automobilisti in coda. Stessa situazione dalla parte opposta dove, chi arriva da Canicattì, è incolonnato fino all'altezza del sottostante autodromo

Mezzi incolonnati lungo la strada interpoderale che conduce alla deviazione creata per aggirare la statale 640, all'altezza di Racalmuto

Traffico impazzito lungo la strada statale 640. All'altezza del primo bivio per Racalmuto, venendo da Agrigento, ci sono chilometri e chilometri di automobilisti in coda. Una interminabile fila che, lungo la strada interpoderale che immette poi alla deviazione, arriva quasi all'altezza di contrada Pioppo a Favara. Stessa situazione dalla parte opposta dove, chi arriva da Canicattì e vuole raggiungere Favara o la città dei Templi, è incolonnato fino all'altezza del sottostante autodromo. 

Decine e decine le telefonate arrivate alla polizia Stradale per capire se c'era stato un incidente stradale e se era opportuno o meno cercare strade alternative. A "complicare" la vita agli automobilisti - impegnati nello shopping pre natalizio - non sono che i due semafori collocati per alternare la circolazione stradale su una deviazione, a senso unico, di circa 900 metri. Deviazione stradale creata per consentire i lavori di raddoppio della statale 640.

Il traffico, in questa domenica di shopping pre natalizio, si è fatto infernale perché tantissimi sono i cittadini che hanno raggiunto, e poi lasciato, il centro commerciale di Castrofilippo.  

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento