Fiamme nel vano motore di bus turistico, paura sulla statale 115

I carabinieri, estintori alla mano, hanno fatto in modo che l'incendio non si estendesse. I pompieri hanno rimesso tutto in piena sicurezza

Scoppia l'incendio nel vano motore di un autobus turistico e i passeggeri, inevitabilmente, vivono dei minuti di apprensione e paura. E' accaduto lungo la strada statale 115, all'altezza del chilometro 203+300, fra Palma di Montechiaro e il Villaggio Mosè. Il mezzo, che proveniva da Ragusa, ha iniziato a far fumo mentre stava percorrendo la corsia verso Agrigento. 

incendio bus turistico-2

Sul posto, in una manciata di minuti, si sono precipitati i carabinieri e i vigili del fuoco del comando provinciale. I militari dell'Arma, estintori alla mano, hanno cercato subito di evitare il propagarsi delle fiamme. Alle operazioni di spegnimento ci hanno poi, naturalmente, pensato i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento. 

Tutti illesi, per fortuna, i passeggeri che hanno vissuto però degli attimi di preoccupazione e paura. 

incendio bus turistico2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento