Cronaca

Cammarata, al via la nuova stagione dell'auditorium "Lena" tra musica e teatro

La struttura, che ha una capienza di 400 posti a sedere, è stata aperta lo scorso anno con la prima rassegna musicale nazionale "Sette note per stare Insieme", che ha visto l'esibizione di gruppi polifonici di giovani musicisti provenienti da diverse località siciliane

Il maestro Michele De Luca

Sarà l’Orchestra Filarmonica del Mediterraneo, ad aprire, lunedì 20 febbraio alle 20,30 a Cammarata, la stagione musicale e teatrale dell’auditorium comunale “Giuseppe Lena”. L’ orchestra, diretta dal maestro Michele De Luca, si esibirà con musiche di Beethoven e Rossini. Un evento storico per la comunità che ha finalmente il suo teatro, un luogo dove poter assistere a spettacoli di altissima levatura e vivere momenti di emozione che solo il palcoscenico può trasmettere.

La struttura, che ha una capienza di 400 posti a sedere, è stata inaugurata lo scorso anno con la prima rassegna musicale nazionale "Sette note per stare Insieme", che ha visto l’esibizione di gruppi polifonici di giovani musicisti provenienti da diverse località siciliane. A curare l’intera stagione sarà l’associazione culturale “Vivart” di Villabate, attiva da anni nel panorama nazionale nella realizzazione di spettacoli musicali, e nell’organizzazione di corsi di alto perfezionamento strumentale.

Il cartellone prevede sia rappresentazioni teatrali che concertistiche, per un totale di 20 spettacoli. La parte concertistica prevede l’esibizione di formazioni orchestrali e piccoli gruppi da camera, spaziando dalla musica classica al jazz, mentre per il teatro le proposte vanno dal comico, come ad esempio il trasformista Manfredi Diliberto in “Un amore così grande”, alla prosa nel capolavoro pirandelliano “Sei personaggi in cerca d’autore”, all’operetta, per concludersi con la celebre opera di Mascagni “Cavalleria Rusticana”.

Nel botteghino del teatro, aperto tutti i giorni, è possibile acquistare sia gli abbonamenti, che prevedono anche agevolazioni e riduzioni, ed anche i singoli biglietti. L’apertura dell’auditorium, è stata possibile grazie all’impegno dell’amministrazione comunale presieduta da Vincenzo Giambrone, che ha sempre messo in risalto l’importanza di questa struttura per Cammarata, quale luogo di cultura e di svago per la cittadinanza locale ed attrazione per i paesi limitrofi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cammarata, al via la nuova stagione dell'auditorium "Lena" tra musica e teatro

AgrigentoNotizie è in caricamento