Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Srr Agrigento, in tanti "battono cassa": presentati decreti ingiuntivi per milioni di euro

Da un lato diversi dipendenti che vantano crediti connessi alle posizioni lavorative, dall'altro il Comune di Siculiana che deve introitare oneri di mitigazione ambientale

(foto ARCHIVIO)

Srr Agrigento 2 "bombardata" dai decreti ingiuntivi al punto che le casse dell'ente rischiano davvero grosso.

La vicenda certamente più complessa è quella che riguarda lo scontro giudiziario tra la società di regolamentazione dei rifiuti e alcuni dipendenti che hanno presentato delle richieste di pagamento per somme ritenute spettanti per questioni di tipo contrattuale: l'ammontare delle richieste, cui la Srr andrà a resistere nelle opportune sedi, ammonta a oltre un milione di euro.

Cifra ben maggiore è quella che invece alla "fu" Gesa Ag2 viene chiesta dal Comune di Siculiana, che tenterà di recuperare, grazie a sentenze già definitive, oltre un milione e settecentomila euro in totale per smome che l'ex Gesa avrebbe dovuto versare al piccolo centro come oneri di mitigazione ambientale connessi ai conferimenti di rifiuti presso la discarica di contrada Matarano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Srr Agrigento, in tanti "battono cassa": presentati decreti ingiuntivi per milioni di euro

AgrigentoNotizie è in caricamento