rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Spiagge, il Comune stabilisce tutti i divieti di balneazione in alcune aree della costa: ecco dove

Si tratta di un’ordinanza che rimarrà in vigore per tutta la stagione estiva, messa a punto per salvaguardare l’incolumità dei bagnanti

Il Comune ha già emanato l’ordinanza che contiene i divieti di balneazione in tratti specifici della costa agrigentina. 

In particolare non sarà balneabile, per motivi di inquinamento, la zona della foce del fiume Naro per 400 metri; la foce del fiume Akragas per un tratto di 500 metri.

Per altri motivi, diversi dall’inquinamento ambientale, non saranno balneabili il porto di San Leone per un tratto di 245 metri; la zona di “Mare Nostrum” per 200 metri; il costone di località Caos per un tratto di 1.900 metri; in località Drasy a Punta Bianca per un tratto di 3 chilometri ed infine in un tratto di circa 70 metri della terza spiaggia del Viale delle Dune, a San Leone, dove, anni fa, sorgeva il chiosco “Oceanomare” che è stato poi smontato e trasferito alla sesta spiaggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiagge, il Comune stabilisce tutti i divieti di balneazione in alcune aree della costa: ecco dove

AgrigentoNotizie è in caricamento