Cronaca Zingarello

"Montagne" di rifiuti a Punta Bianca, Hamel: "Controlli mirati sui locali"

L'assessore: "Si può escludere chi è risultato essere regolarmente censito per la tassa sui rifiuti e che, come verificato, porta la spazzatura al furgone della Ciavolotta. Sono gradite segnalazioni dei cittadini"

A Punta Bianca è un "fiorire" di immondizia. Ma queste improvvisate "colture" finiranno, la polizia municipale sta effettuando dei mirati controlli sulle attività di ristorazione. L'assessore comunale all'Ecologia, Nello Hamel, chiede l'aiuto dei concittadini: "Sono gradite anche segnalazioni!". 

"Continua l’attività per individuare lo sporcaccione che scarica rifiuti a Punta Bianca. Si tratta sicuramente di una attività di ristorazione e per questo stiamo facendo alcuni accertamenti - ha spiegato Hamel - . Si può escludere chi è risultato essere regolarmente censito per la tassa sui rifiuti e che, come verificato, attualmente porta la spazzatura al furgone della Ciavolotta. Resta una cerchia abbastanza ristretta di altri locali e i risultati delle attività di accertamento ci daranno possibilità di scoprire questo incivile e deferirlo sull’autorità giudiziaria. Ricordo che per chi abbandona rifiuti di una attività commerciale è prevista una sanzione penale". 

A monitorare l'area anche e soprattutto l'associazione ambientalista MareAmico: "Questa notte, intorno alle 3, il delinquente ha colpito ancora: ha nuovamente abbandonato i rifiuti a Punta Bianca e gli ha dato fuoco. Questa mattina, per l'ennesima volta, MareAmico - annuncia Claudio Lombardo, responsabile dell'associazione ambientalista - presenterà un nuovo esposto alle autorità"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Montagne" di rifiuti a Punta Bianca, Hamel: "Controlli mirati sui locali"

AgrigentoNotizie è in caricamento