Bufere di neve in provincia: stop anche ai treni e mezzi spargisale in azione

Anche'Anas ha attivato - a causa dell’ondata di gelo che si sta abbattendo in queste ore pure sull'Agrigentino - tutte le procedure per la gestione dell’emergenza

L'eremo di Santa Rosalia a Santo Stefano Quisquina

L'Eremo di Santa Rosalia, a Santo Stefano Quisquina, è ormai completamente ricoperto di neve. Ma nel piccolo Comune dell'Agrigentino continua, anche in questi minuti, a nevicare con forza. Anche l'Anas ha attivato - a causa dell’ondata di gelo che si sta abbattendo in queste ore anche sull'Agrigentino - tutte le procedure per la gestione dell’emergenza: sono già in azione i mezzi spargisale per prevenire la formazione di ghiaccio e, sulle strade già colpite dalle nevicate, si sta garantendo la transitabilità. 

IL VIDEO. In provincia si comincia a cantare "Bianco gennaio"

Spazzaneve in azione anche sulla statale 118 “Corleonese Agrigentina” tra Santo Stefano di Quisquina e Alessandria della Rocca. I mezzi spargisale sono invece attivi  sulla statale 122 “Agrigentina”, nel Nisseno e sulle statali 626, 640 e 640dir, e nel Palermitano: sulla statale 285 “Di Caccamo” e sulla 624 “Palermo-Sciacca”, la cosiddetta "Fondovalle".

Ecco tutte le strade interne che sono considerate a rischio 

Per quanto riguarda le autostrade in gestione Anas, i mezzi spargisale sono in azione sui tratti lungo i  quali è in vigore l’obbligo di catene a bordo o l’utilizzo di pneumatici invernali, ovvero: A19 “Palermo - Catania”, dal km 56,700 al km 130,000, tra gli svincoli di Scillato e Mulinello; A29 “Palermo - Mazara del Vallo”, dal km 51,000 al km 84,100, tra Alcamo e Santa Ninfa; A29dir “Alcamo - Trapani”, dal km 0,000 al km 21,300, tra Alcamo e Fulgatore.

Cammarata e San Giovanni Gemini, la prima nevicata dell'anno 

Stop anche ai treni

Ma non è tutto. Ferrovie Italiane, riscontrata la situazione di "emergenza lieve" ha deciso di sospendere per il 4 gennaio alcuni treni che, soprattutto alle prime ore del giorno, potrebbero subire problemi dalla presenza di neve e lastre di ghiaccio. In particolare non partiranno l’Agrigento – Palermo con partenza da Agrigento alle 5.13 e arrivo alle 7.55; il Agrigento – Caltanissetta con partenza alle 4.45 e arrivo alle 6.42 e il regionale Caltanissetta – Agrigento con partenza alle 05:58 e arrivo alle 7:30. Ferrovie italiane garantirà sorveglianza durante tutta la giornata per verificare l’eventuale insorgere di criticità specifiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane torna da Malta e risulta positivo al Covid, emigrato sabettese ricoverato a Malattie infettive

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Disoccupato 37enne si toglie la vita, i carabinieri avviano le indagini

  • Da Covid-free a incubo contagi, 6 gli ammalati: tutti tornati da Malta, Romania, Belgio e Lombardia

  • Torna da Malta e risulta positivo al Covid: nuovo contagio a Porto Empedocle

  • Immigrati ballano nudi sul balcone di casa, agrigentini esasperati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento