Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Sparatoria nelle campagne di Ravanusa, ladri di rame contro i carabinieri

I militari, costretti a rispondere al fuoco, hanno immediatamente lanciato l'allarme alla centrale operativa. Sul posto sono interventi tutti i carabinieri della zona. Il ministro Alfano convoca vertice urgente in Prefettura

(Foto Infophoto/TmNews)

Hanno aperto il fuoco contro i carabinieri che li avevano appena sorpresi mentre rubavano cavi di rame. Si è conclusa fortunatamente senza nessun ferito la sparatoria avvenuta la notte tra venerdì e sabato nelle campagne di Ravanusa. Da una parte i carabinieri della Compagnia di Licata, dall'altra una banda di almeno dieci persone, di probabile nazionalità rumena, intente a sradicare cavi di rame dalla rete elettrica.

I militari, costretti a rispondere al fuoco, hanno immediatamente lanciato l'allarme alla centrale operativa. Nel frattempo i ladri sono fuggiti a bordo di diverse auto, facendo perdere le proprie tracce. Sul posto sono interventi tutti i carabinieri della zona, compresi quelli del Reparto operativo e quelli delle Investigazioni scientifiche. Gli investigatori hanno predisposto posti di blocco e controlli a tappeto in cerca dei malviventi, ma fino ad oggi nessuna traccia. Un carabiniere è rimasto leggermente ferito, dopo essere stato colpito da un oggetto contundente lanciato da uno dei malviventi all'indirizzo dei militari.

Sul fenomeno dei furti di rame, ormai divenuto quasi incontrollabile, è intervenuto anche il ministro dell'Interno, Angelino Alfano. Il capo del Viminale ha convocato per domani un vertice in Prefettura ad Agrigento, a cui – oltre al prefetto Nicola Diomede - parteciperà anche il vice capo della Polizia, prefetto Francesco Cirillo, i comandanti regionali di Carabinieri e Guardia di finanza, il questore di Agrigento, Mario Finocchiaro, i comandanti provinciali dei carabinieri e Guardia di finanza, Riccardo Sciuto e Massimo Sobrà, e i rappresentanti dell'Enel. L'incontro verterà sulle soluzioni da approntare per contrastare quello che da alcuni mesi è diventato un pericoloso e frequentissimo fenomeno criminale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria nelle campagne di Ravanusa, ladri di rame contro i carabinieri

AgrigentoNotizie è in caricamento