rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

"Spaccio di droga fra Agrigento e Favara", in due davanti al gup

Angelo Schillaci, 23 anni e Salvatore Sicilia, 34 anni sono accusati di detenzione ai fini di cessione di stupefacenti

In due finiscono davanti al gup e un terzo indagato viene prosciolto. Angelo Schillaci, 23 anni, di Agrigento e Salvatore Sicilia, 34 anni, di Favara, vanno sotto processo con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di droga e detenzione illegale di munizioni.

L'indagine, svolta sul campo dai carabinieri, avrebbe sgominato un presunto giro di spaccio fra il campo sportivo, Fontanelle e Favara. La posizione di un terzo indagato, Simone Gariboli, agrigentino, di 20 anni. è stata archiviata. 

I carabinieri hanno eseguito alcune perquisizioni nelle abitazioni di Schillaci e Sicilia trovando, in tutto, circa 160 grammi di marijuana e hashish oltre a del materiale utilizzato per confezionare e tagliare la droga. 

Nell'abitazione di Sicilia sono state trovate anche 506 cartucce di diverso calibro non denunciate. Questa mattina, davanti al giudice dell'udienza preliminare Alessandra Vella, l'avvocato Monica Malogioglio ha chiesto che, per Schillaci, venga dichiarato il non doversi procedere in quanto "già giudicato per questi fatti". La difesa di Sicilia, affidata all'avvocato Giuseppe Barba, ha chiesto invece il giudizio abbreviato.

Si torna in aula il 23 maggio.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Spaccio di droga fra Agrigento e Favara", in due davanti al gup

AgrigentoNotizie è in caricamento