"Spacciava erba e cocaina nel bagno di una discoteca", arrestato 18enne

Altri due ragazzini – controllati fuori dal locale - invece sono stati segnalati, alla Prefettura, quali consumatori abituali di stupefacenti

Un diciottenne – che stava spacciando nel bagno della discoteca - è stato arrestato perché trovato in possesso di 50 dosi di cocaina, di pochi grammi di marijuana e di 175 euro. Altri due ragazzini – controllati fuori dalla discoteca - invece sono stati segnalati, sempre alla Prefettura, quali consumatori abituali di stupefacenti. A predisporre i maxi controlli, per prevenire e reprimere l’illecito traffico di sostanze stupefacenti appunto, è stato il questore Maurizio Auriemma. A coordinare sul campo tutte le attività è stato, invece, il commissario capo, dirigente delle Volanti, Francesco Sammartino.

"Fiumi" di hashish e marijuana, nuovo blitz in centro: bloccati degli immigrati 

Quello realizzato sabato notte avrebbe dovuto essere, forse, una semplice verifica amministrativa, ma in realtà notando il comportamento di molti giovanissimi – minorenni per la maggior parte – i poliziotti hanno avviato verifiche più approfondite. In bagno è stato trovato un diciottenne, residente nel Trapanese, che verosimilmente stava spacciando cocaina e marijuana. E’ stato arrestato e su disposizione del sostituto procuratore di turno è stato portato in carcere. Fuori dal locale, invece sono stati trovati altri due giovanissimi in possesso di 0,3 di hashish e anche in questo caso è stata fatta la segnalazione in Prefettura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti hanno anche, durante la notte di rastrellamenti, elevato una dozzina di contravvenzioni per mancato rispetto del codice della strada, controllato persone sottoposte ai domiciliari o ad altre misure. La posizione amministrativa di tre esercizi pubblici, fra quelli controllati, risulta essere ancora al vaglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

  • Coronavirus: 5 alunni positivi a Porto Empedocle e 3 a Lampedusa: salgono a 15 i contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento