Sosta "selvaggia" pagata a caro prezzo, 70 multe alla Valle dei Templi

E' stata una domenica amara per gli automobilisti indisciplinati, i vigili urbani non hanno sentito ragioni

La Valle dei Templi nella prima domenica del mese apre le porte, gratuitamente, agli estimatori di bellezza. Per alcuni è stata una buona domenica, per altri una giornata da incubo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sosta selvaggia degli automobilisti ha prodotto 70 multe. I veicoli multati, secondo quanto si legge su La Sicilia, sarebbero di proprietà sia di agrigentini che di turisti. I vigili urbani hanno setacciato il territorio, ostacolando – dove si è potuto – la sosta selvaggia. Le settanta multe sono state elevate in un solo giorno. Una domenica amara per gli automobilisti indisciplinati, la polizia municipale non ha voluto sentire ragioni.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento