Sospetto caso di Coronavirus su aereo per Lampedusa: passeggeri in isolamento

I carabinieri hanno denunciato lo studente che, partito da Bergamo, stava facendo rientro, dopo uno scalo a Palermo, sulla più grande delle isole Pelagie

Un aeroporto (foto ARCHIVIO)

Sospetto caso di Coronavirus su un aereo - della compagnia Dat - che, ieri sera, è decollato da Palermo ed è atterrato, alle 21 circa, all'aeroporto di Lampedusa. Protagonista: uno studente lampedusano che stava rientrando dal Nord e che, essendo partito da Bergamo: zona già ritenuta a rischio contagio, è stato denunciato, dai carabinieri, per inosservanza al provvedimento d'autorità.  

Sospetto caso di Coronavirus in ospedale, 83enne sottoposta a tampone 

Notando qualcosa di strano - non è chiaro se il passeggero avesse sintomi influenzali o se il sospetto è sorto controllando la documentazione degli imbarcati - tutti i passeggeri, una volta che l'aereo è atterrato, sono stati tenuti per circa 20 minuti sul velivolo. Poi hanno potuto lasciare il mezzo e hanno raggiunto l'aerostazione. A qualcuno dei passeggeri è stato detto, pare dalle forze dell'ordine, di mettersi in isolamento volontario in attesa dell'arrivo dell'esito del tampone fatto allo studente lampedusano che rientrava dal Nord. Per avere l'esito pare che siano state preventivate dalle 36 alle 48 ore.

Coronavirus, anche Agrigento diventa zona protetta: tutto quello che si può e non si può fare

Mentre un giovane, sceso da quell'aereo, auspicava che si mettessero in isolamento volontario a anche coloro che erano andati a prendere i passeggeri atterrati a Lampedusa, qualcuno - forse perché aveva fretta di raggiungere il posto di lavoro - s'è allontanato dall'aeroporto. Fra chi si è allontanato, anche un vigile del fuoco che è stato subito contattato dalle autorità presenti all'aerostazione ed è stato invitato a lasciare il posto di lavoro e a recarsi a casa, in attesa dei risultati del tampone eseguito al passeggero.

Giovane di Calamonaci positivo al Coronavirus, salgono a 41 le persone poste in auto isolamento

L'aereo, stamattina, non è decollato. E' stato sottoposto - in via precauzionale - ad una procedura di disinfestazione e sanificazione. Fra quanti erano imbarcati su quell'aereo, adesso, naturalmente, cresce l'apprensione in attesa di conscere l'esito del tampone rinofaringeo eseguito al lampedusano che stava rientrando dal Nord. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio i lampedusani, in queste ore, invocano - soprattutto dopo quanto è accaduto ieri sera - maggiori controlli anche all'aeroporto della più grande delle isole Pelagie. 

Coronavirus e raccolta fondi per l'ospedale: quando la solidarietà rischia di passare per tentata truffa

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento