"Sorpreso a rubare 20 mila litri d'acqua per rivenderla", giovane patteggia

Il gup Stefano Zammuto ha applicato un anno e quattro mesi di reclusione a Salvatore Di Maria, 27 anni

foto ARCHIVIO

Salvatore Di Maria, 27 anni, arrestato lo scorso 16 settembre dopo essere stato sorpreso a rubare 20.000 litri d'acqua dalla rete comunale, patteggia un anno e quattro mesi di reclusione e ottiene il beneficio della sospensione condizionale della pena.

Due mesi fa il gip Francesco Provenzano, proprio in seguito alla richiesta di patteggiamento, gli aveva revocato il provvedimento che imponeva l'obbligo di dimora con prescrizioni. Oggi, invece, il giudice dell'udienza preliminare Stefano Zammuto ha ratificato la sentenza di applicazione della pena.

Sorpreso a rubare 20 mila litri d'acqua, giovane patteggia e torna libero

I carabinieri, dopo avere fatto irruzione all’interno di un terreno in contrada Borsellino, nei pressi di Montaperto, lo avevano sorpreso dopo che aveva effettuato, con uno scavo a circa tre metri di profondità, un allaccio abusivo alla condotta idrica gestita dalla società Girgenti Acque, sulla tratta Bivona – Porto Empedocle.

Il giovane è stato bloccato dopo avere riempito una cisterna della capienza di 5000 litri, posta su un autocarro Fiat Iveco e mentre stava completando - sostiene l'accusa - il riempimento di un’altra cisterna della capienza di 15.000 litri, posizionata sempre su un altro autocarro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insieme a lui risultano indagati il padre Giuseppe e la moglie Margherita Gallo Cassarino. I difensori, gli avvocati Alfonso Neri e Salvatore Pennica, per il solo giovane, hanno chiesto il patteggiamento a sedici mesi di reclusione ottenendo il consenso del pm Salvatore Vella. Le posizioni processuali degli altri due indagati sono state separate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Sono in arrivo forti temporali: diramata l'allerta meteo "gialla"

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Palma sotto choc per la morte di Marchese, il sindaco: "Siamo sgomenti per il brutale omicidio"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento