menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un tratto di via Neve (foto: Google)

Un tratto di via Neve (foto: Google)

Sonde alla ricerca di cavità nel centro storico, spuntano anche ossa umane

Nel corso delle attività d'indagine sono state rinvenute anche tracce di antiche sepolture

Tecnici stanno setacciando il centro storico di Agrigento con sonde elettriche, per scoprire cavità sotterranee che potrebbero mettere a repentaglio la sicurezza dei cittadini. Nel corso delle attività d'indagine - si legge sul quotidiano La Sicilia - sono state rinvenute anche tracce di antiche sepolture. 

Le ricerche sono condotte da una ditta, la Tecnic Srl, che sta lavorando seguendo un progetto redatto dal Genio civile di Agrigento e finanziato dalla Regione, finalizzato ad una serie di indagini strumentali e tecniche di aree potenzialmente interessate dalla presenza di cavità. Le zone interessate dalle ricerche sono via Neve, piano Palillo, l'area dei campetti di San Michele e via Sant'Alfonso. Tutte zone del centro storico dove si sono verificati abbassamenti del livello del piano stradale. 

Nel corso di un intervento in piano San Michele, i carotaggi hanno portato alla luce alcune tracce di ossa umane. Per gli archeologi in quell'area sorgeva una chiesa e dunque, verosimilmente, si tratterebbe delle ossa che si trovano nella cripta dell'antica chiesa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento