rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Bloccati dai "falchi" con soldi ed ipad, denunciati due fratelli

Ai due sono stati sequestrati anche degli arnesi atto allo scasso. La polizia di Stato ha, adesso, avviato le indagini per cercare di stabilire la provenienza di quanto rinvenuto

Quei soldi e quel nuovissimo Ipad sono di provenienza furtiva? Spetterà alle indagini della polizia di Stato accertarlo. Intanto, ieri sera sono stati sequestrati. I "Falchi" della Squadra Mobile della Questura di Agrigento hanno preso servizio soltanto pochi giorni fa. Uno l'obiettivo: prevenire e reprimere qualsiasi tipo di reato. 

LEGGI ANCHE: Contro rapine, scippi e borseggi arrivano i "Falchi"

Nel tardo pomeriggio di ieri, durante il controllo del territorio, hanno fermato ed identificato due fratelli. I poliziotti dei "Falchi" li hanno trovati in possesso di una somma ingente di denaro, di un iPad nuovo e di arnesi atto allo scasso. I due sono stati denunciati. Il materiale trovato è stato, appunto, sequestrato. Entrambi non sarebbero stati in grado - ricostruisce ufficialmente la Questura - di dimostrarne la provenienza.

LEGGI ANCHE: Tripudio di consensi: "E' un'ottima scelta"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccati dai "falchi" con soldi ed ipad, denunciati due fratelli

AgrigentoNotizie è in caricamento