Cronaca

Fondi della tassa di soggiorno per gli eventi estivi: ecco tutti i contributi e i beneficiari

Gli atti sono pubblici ma sono stati inoltrati alla stampa dal Codacons provinciale che denuncia soprattutto una scarsa programmazione e un possibilmente limitato ritorno turistico

Il Comune di Agrigento

L'elenco è lungo, molto lungo. Perché i fondi spesi sono per la prima volta dopo anni abbastanza da mettere su un "cartellone" molto fitto ma - come hanno evidenziato in primis i componenti della Consulta del turismo - realizzato così a stretto giro da non rappresentare forse un vero veicolo per il potenziamento degli accessi turistici in città. 

Una "fretta" nell'impegnare le risorse che emerge persino dalle richieste di concessione dei contributi da parte delle associazioni coinvolte, tutte giunte a fine luglio per essere poi soddisfatte (nella stragrande maggioranza dei casi in modo parziale) pochi giorni dopo

Tutti i dati sono pubblici e gli atti totalmente legittimi, lo chiariamo: è possibile consultarli fintanto che resteranno affissi sull'albo pretorio del Comune di Agrigento. Una "raccolta" degli estremi delle delibere è stata però inviata alle testate giornalistiche dal vicepresidente di Codacons Giuseppe Di Rosa, che già nei giornii scorsi aveva preso posizione proprio contro la decisione dell'amministrazione di utilizzare le risorse.

Ecco tutti provvedimenti di concessione del contributo:

Associazione “Progetto Eventi”, stanziati 15mila euro per il concerto-tributo a Battisti nella Valle dei Templi;  Associazione Culturale ”Southmovie”: realizzazione eventi “Il Cinema sotto le stelle” e “Cortili arte e gusto” (otto serate in totale): concessi 3.600 euro; Gruppo Teatrale Caos, spettacolo "Il padre della sposa”: concessi 800 euro; Associazione Bandistica “V. Bellini”, evento  “Notte di note....Note di Notte”, concessi 1.300 euro; Associazione Teatrale ”Lanterna Magica”, spettacolo “La mamma è .... sempre la mamma, concessi 800 euro; Associazione Culturale ”Teatranima”, due "eventi culturali e di intrattenimento", cioè "L’amore imperfetto" e "Quasi papa": concessi 1500 euro; Associazione Culturale ”Visit Agrigento”: realizzazione di 2 eventi di "promozione culturale, turistica ed enogastronomica" chiamati  "Il ritorno alle origini”, concessi 900 euro; Associazione Culturale ”Sole e Tradizioni di Sicilia”: concessi 2400 euro per la realizzazione di tre spettacoli del “Pirandello Stable Festival 2021";  Associazione Sportiva Dilettantistica ”I Cavalieri della Valle”: concessi 4mila euro per la realizzazione della "Sagra dei cereali e grani antichi autoctoni"; Associazione Culturale “Rusina” per il concerto del musicista Raphael Gualazzi, stanziati 11mila euro; Associazione Culturale "Quintosol", stanziati 4mila euro per il concerto della band "Luna Rossa – Tributo a Renzo Arbore";  Associazione "Welcome Tourist", stanziati 7.600 euro per la realizzazione degli eventi “Notte Bianca Agrigentina” e “Agrigento Street Art”;  Associazione Culturale "Centro Cultura Mediterranea" per la realizzazione di rappresentazioni teatrali (non è indicato quante saranno), stanziati 1600 euro; Associazione culturale “La Compagnia del Nove”, cinque spettacoli musicali e un concerto: concessi mille euro; Comitato di quartiere "Fontanelle insieme", per sei eventi (serate di teatro, musica e rassegna cinematografica): concessi 1500 euro a fronte dei 3mila richiesti; Associazione di promozione sociale “Pani Ca’ Musica”, realizzazione di tre serate musicali: concessi 3.000 euro; Multimedia Digital, fondi per la reaalizzazione di una guida con itinerario turistico multimediale denominata “Il Colle di Girgenti”: stanziati 3mila euro. Non 

Da ultimo, la somma più rilevante tra quelle impegnate: 40mila euro per la casa cinematografica "Palomar" come contributo per la realizzazione delle riprese ad Agrigento e nella Valle dei nuovi episodi della serie "Makari".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi della tassa di soggiorno per gli eventi estivi: ecco tutti i contributi e i beneficiari

AgrigentoNotizie è in caricamento