rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Cronaca

Assolto in due processi, l'ex sindaco Sodano chiede soldi al Comune

Avanzata una richiesta di risarcimento di oltre 112mila euro per il pagamento delle spese legali sostenute nelle vicende "Favara Ovest" e "Depuratore"

E’ stato processato, e assolto, in quanto sindaco di Agrigento. Oggi Calogero Sodano chiede al Municipio oltre 100mila euro a titolo di risarcimento per le spese legali, ma l’Ente si oppone.

I fatti riguardano il processo “Depuratore” e quell connesso a “Favara Ovest”, entrambi riferiti agli anni tra il 1993 e il 2001 e entrambi terminati con il proscioglimento di Sodano dalle accuse in Cassazione.

Così, il 3 luglio scorso, al Municipio è arrivato un atto di citazione “affinché sia accertato e chiarito il diritto ad ottenere il rimborso delle spese legali sostenute dallo stesso (Sodano ndr) nei giudizi penali di cui sopra e conseguentemente che l’Ente sia condannato al pagamento della somma di 112.948 euro oltre interessi dal dovuto al soddisfo”. Il Comune si è costituto in giudizio per resistere alla richiesta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assolto in due processi, l'ex sindaco Sodano chiede soldi al Comune

AgrigentoNotizie è in caricamento