rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Licata

Due imbarcazioni in difficoltà a Licata, duro lavoro per la Guardia costiera

Due chiamate, una via telefono e una via radio, sono giunte alla sala operativa del circo mare licatese. Gli equipaggi tratti in salvo dai militari della Capitaneria: rischiavano di schiantarsi contro gli scogli

Doppio intervento di soccorso ieri per la Guardia costiera di Licata. Due chiamate, una via telefono e una via radio, sono giunte alla sala operativa del circo mare licatese.

La prima chiamata riguardava un'imbarcazione da diporto, a circa due miglia dalla costa, con i motori in avaria: le condizioni meteo-marine che andavano sempre più peggiorando rischiavano di far schiantare il natante sugli scogli del porto. Nel frattempo un peschereccio, che si trovava a circa tre miglia dalla località "Due rocche", ha iniziato ad imbarcare acqua a causa di una falla sullo scafo.

Così i militari comandati da Ferruccio Grassia hanno mollato gli ormeggi di due motovedette, la Cp526 e la Cp878, dirigendosi rispettivamente a soccorrere l'imbarcazione da diporto e il motopesca. Entrambi gli equipaggi sono stati tratti in salvo e sono stati scortati nel porto di Licata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due imbarcazioni in difficoltà a Licata, duro lavoro per la Guardia costiera

AgrigentoNotizie è in caricamento