menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Smontato il teatro, il Villaggio della Gioventù rinasce

Smontato il teatro, il Villaggio della Gioventù rinasce

Smontato il teatro, il Villaggio della Gioventù rinasce

Si cominciano a programmare gli investimenti a pochi giorni dalla conclusione dei lavori di...

Dopo l’avvenuto dissequestro e lo smontaggio (concluso da pochi giorni) dell’ex teatro delle Panatenee, che tanti lutti e danni ha provocato, il Villaggio della Gioventù di Raffadali si avvia alla rinascita. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Silvio Cuffaro che, assieme alla sua giunta, è già al lavoro per cercare di valorizzare e rilanciare il Villaggio in tutte le sue potenzialità.

“Raffadali e i raffadalesi - afferma Silvio Cuffaro – tornano a riappropriarsi di questa straordinaria struttura destinata ad ridiventare un significativo punto di riferimento per il paese e per il territorio. Tornerà così ad ospitare le rappresentazioni teatrali all’aperto e gli eventi culturali di primo piano, come la settimana dello scolaro e l’Estate Raffadalese. Il Villaggio della Gioventù avrà anche altri importanti motivi di richiamo e di interesse, come i percorsi naturalistici e soprattutto come laboratorio, per un progetto relativo allo studio di piante di specie mediterranee in via di estinzione, che si affiancherà alle colture pregiate già esistenti. L’intervento sarà possibile grazie ad un finanziamento di 250 mila euro concesso dall’Assessorato Regionale all’Agricoltura. All’interno del perimetro del parco – ha concluso il sindaco - sorgerà anche un campo polivalente coperto, già cofinanziato (500 mila euro) nell’ambito del programma Pon e dalla Ue. Insomma il Villaggio riavrà il ruolo prestigioso che merita per restituire ai raffadalesi quel luogo di aggregazione sociale, culturale e sportivo, a cui sono tanto legati e affezionati”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento