Sabato, 20 Luglio 2024

Da eroi nella lotta al Covid alla mancata retribuzione delle premialità: dipendenti Asp in agitazione

In mattinata un sit-in di protesta degli operatori sanitari si è svolto davanti alla sede territoriale del Governo

Continua la vertenza degli operatori sanitari dell'Asp di Agrigento che hanno indetto lo stato di agitazione per chiedere il pagamento delle premialità Covid. In mattinata i lavoratori aderenti all'organizzazione sindacale Cisl hanno dato vita a un sit-in di protesta che si è svolto davanti il palazzo della Prefettura.

“E' intollerabile – dice ad AgrigentoNotizie Salvatore Parello, segretario generale della Cisl funzione pubblica per le province di Agrigento, Caltanissetta e Enna – abbiamo più volte sollecitato il management dell'Asp per definire gli atti necessari al pagamento delle premialità spettanti. Abbiamo provato a cercare il confronto – dice ancora Parello – ma non abbiamo avuto ancora nessuna risposta”.

Carenze di personale in tutti gli ospedali della provincia, allarme della Cisl: "Pronti ad una grande mobilitazione"

Video popolari

AgrigentoNotizie è in caricamento